Il più bel panorama del mondo

/Il più bel panorama del mondo

Il più bel panorama del mondo

Immaginiamo di essere amanti di panorami in genere: se dovessi ideare una vista di particolare gradevolezza, vorrei trovarmi in una posizione elevata, molto elevata, forse a ridosso di una montagna, da cui vorrei però vedere il mare, ma anche delle isole, e meglio ancora delle città su quel mare, e forse delle navi che attraccano, ma non troppo lontane!

Se poi di fronte a me ci fosse, oltre al mare, un’altra montagna, alta, verde e boscosa, illuminata dal sole che è alle mie spalle, meglio se in una giornata limpida e di tramontana, posizionato ad oriente, di mattina quando il sole illumina il tutto senza ombre..

Ed infine, se la montagna che ho davanti fosse un vulcano, magari con un picco arrossato da una eruzione in crso, magari in inverno, e quel fuoco in alto fosse circondato da neve candida….

Forse esagero con la fantasia, tuttavia un panorama del genere esiste ed è nel nostro sud, tra Calabria e Sicilia.

Salenado infatti sulle pendici dell’Aspromonte in Calabria, nella zona di Gambarie, a circa 1000 metri di quota, possiamo vedere sotto di noi lo stretto di Messina, di fronte l’Etna che (se siamo fortunati), potremo vederlo durante una delle frequenti eruzioni e, se fosse inverno, anche con la neve attorno al cratere; sullo Stretto le città di Messina e Reggio con i loro porti uno di fronte l’altro e con tanti traghetti che fanno la spola tra le due sponde; sulla nostra destra intravediamo le isole Eolie: forse in certe ore riusciamo a vederne 3 o 4, quindi Vulcano, Lipari e Salina ma anche la lontana Stromboli!

Se decidessimo di scendere la tante rampe che ci portano da Gambarie al mare, troveremo Reggio Calabria: una città turisticamente semi-sconosciuta ma bella, molto bella; in specie il suo lungomare: trattasi di uno splendido viale a tre livelli; il primo è quello di una strada a doppia corsia con alberi centenari e curatissimi, il secondo è un grande marciapiede largo almeno 10 metri, con sedili, parapetto destinato al classico “struscio”, ossia la passeggiata (specie le sere estive o i pomeriggi domenicali) di giovani e vecchi che hanno il solo scopo di mostrarsi!

Il terzo livello è una profonda spiaggia, attrezzata con ristorantini, chioschi, bar, sdraie e varie: Tutto sul mare ma non solo: di fronte quel mare a solo 2500/3000 metri c’è la Sicilia, proprio con quel vulcano imponente, l’Etna, prima visto dall’alto ed ora incombente con i suoi oltre 3000 metri di altezza!

Ci sono altri panorami al mondo straordinari, tipo Rio de Janeiro con la vista dal quel Cristo, e pochi altri, ma credo che il nostro Stretto di Messina, in certe ore del giorno (ma forse anche nelle luminose notti di luna piena) non ha confronti.

By |2018-04-21T09:26:24+00:00febbraio 2nd, 2015|Conoscere il mondo|0 Comments

Leave A Comment